fbpx

faceb   icona Youtube

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.

Prefazione agli “Appunti di storia di Sasso Marconi”

Di Cinzia Venturoli

La borgata Tripoli è il luogo in cui è ambientato il racconto che ci viene proposto e l’immediato dopoguerra il tempo del narrare. In questo microcosmo vediamo rappresentata quella che era la condizione di tanti luoghi italiani: la guerra finita e la ricostruzione che, come ci ricorda l’autore, non era solo quella materiale, dopo 20 anni di dittatura fascista e le devastazioni della guerra si doveva non solo creare una forma di governo democratica, ma bisognava imparare a vivere appieno quella che era, per molti, una condizione mai sperimentata.

In un susseguirsi di quadri, quasi una rappresentazione da cantastorie, ci vengono proposte situazioni di vita quotidiana: il lavoro, la scuola dei ragazzi, i disagi ma anche la voglia di ricostruire-costruire una vita di pace. In questo irrompe la politica: l’attentato a Togliatti del luglio 1948, le elezioni nazionali. Molte le difficoltà quotidiane a cui fare fronte dal lavoro che cambia o che manca, all’abbandono della terra, alla necessità di dover rivendicare i propri diritti. Tutto questo, assieme alla descrizione dell’attività amministrativa svolta dal Cln, ci porta il ricordo di quei tempi dipinto quasi ad acquerello, un ricordo che ci può e ci deve fornire lo stimolo per ricostruire e studiare la storia di quegli anni a Sasso Marconi e sulle sue colline nella cornice della storia della italiana repubblicana.

Una curiosità ci lascia la lettura: quella di conoscere i personaggi descritti, il giovane capolega e quell’operaio somigliante a Clark Gable.