faceb   icona Youtube

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.

Il Dialetto

Soddisfazion

a cura di Marco Sammarchi

Alla Parocchia della Pedrocca di Ospitaletto, una peccola fraziòn d'un paesèin dal bresciàn, in dov l'e andè a stèr ed cà con la sô famaiia, mi fiol piò anziàn, mi anvòud al stèva studiànd al Catechisom e dòu, trai dmàndg premma che al fess la sô premma comuniòn, a l'ho accumpagnè a la massa mattutèina dla dmàndga.

Don Renzo, al prit dla parôchia, officiata la messa in lingua italiana, l'andé in vatta al -pulpit e al cminzipié a fèr la predica ai su parruchiàn ìnt al sô dialatt bresciàn (dimondi usè so da qal pert là) e an spôl brisa ímmazinèr la soddisfazion che ai’ ho pruvrè in qal mumènt. Il suo dialetto è ben diverso dal nostro, ma prestànd al masom dl’attenzion, a son riuscé a capir quesi la totalitè dla sô predica. Parlando con lui e complimentandomi della sua spontaneità, mi ha detto: “Io sono fatto cosi; invece di parlare latino come mi hanno insegnato in seminario e che pochi parrocchiani comprenderebbero, parlo il dialetto bresciano che lo capiscono tutti perfettamente!"

Per stare in argomento di soddisfazioni, a vrév espremmer la mi soddisfazion int al esser dvintè nônn par la terza volta. A dispett ed qui che i n’hann brisa piasèir ed sentress cìamèr "NONNO" da i’anvud (mi suocero pr esèmpi al vleva che i mi fiu i’al ciamessén "Zio nonno”, parché al dsèva che acsé ai pareva d'esser piò zòuven, mah!) me invezì a son orgogliòus quand am sèínt ciamèr "NONNO" e am piès ed stèr insamm a lòur, tant’é veira che quand i mi anvud i num vaddèn brisa, i dmandèn ai su genitur: "Ma dov'è il nonno Marco?" Par quast am son sintò tamp fà, ed mettar zà suquanti righ sò sté fatt, dedichè ai mi anvud, in quant un psicolog l'ha dett che: “I nonni sono quasi indispensabili per i loro nipoti e che in compagnia dei loro nonni, crescono più buoni e più sociali!”

Magara pur; però i’anvud íén 'na bèla cumpagnì e na bèla soddisfaziòn pr’i nônn!

Se al pruverbi al dis che:dvintànd vicc as tourna ragazù", me am pisrèv tant ed turnèr i ragazôl all'impèr di mi anvud e psèir sàmper zughèr e perdrom insamm a lòur, par fèr in mod che i dventàn i miur ragazù dal mond!

UN FANDGEIN

Guerdal d'avsèin un peccol fandgèin,

ch'l'é l'esser al mònd piò genueín.

L'é cinèin eppur acsé parfett,

incusciènt sé, ma sinzèr, e stièt.

Guerdal e lò al t'farà zrisa,

che lò, ancòura an sà brisa

cus'l'é al bàn e la catíveria,

Cus'l'é al lusso e la miseria.​_

Guerdal pulid e in trasparènza,

ti vdrè totta la sô, ínnozènza.

Lò ancòura l'ha qal qualitè

che i'adult, i perdén par la strè.

Guerdal e sobbit et capirè

che quall, l'é al rítratt dl'onestè

e quand t'al tein in braza,

che argòi et prôv dla tò râza!

Guerdal e quant progett et farè,

sperànd, chi veggnan realízzè.

Però, t'an farè a manch et pensèr:

"Se sàmper acsé al psess avanzèr"

Leggi
 Transatlantico alla deriva (Ciao Radio)
 intervista
Registrazione della puntata radio di Sasso Si Connette all’interno della trasmissione Transatlantico alla deriva (Ciao Radio)  in cui ho avuto il piacere di avere ospite la vostra presidente Marilena Fabbri per presentare la rivista n. 42 di al sas.

Intervista

 Transatlantico alla deriva (Ciao Radio)
 intervista
Registrazione della puntata radio di Sasso Si Connette all’interno della trasmissione Transatlantico alla deriva (Ciao Radio)  in cui ho avuto il piacere di avere ospite la vostra presidente Marilena Fabbri per presentare la rivista n. 42 di al sas.

Offerta

offerta r


Leggi

....40 cop

Rivista n. 40

....40 cop


R20

-notitle- R20 alsas 10righe.org

R20