fbpx

faceb   icona Youtube

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.

(cultura)

VIA BROLO

l’angolo della poesia

di Elsa Vaccari

A pochi chilometri, dopo questo meraviglioso paese che è Sasso Marconi, verso Marzabotto, deviando per la cartiera e inoltrandoti a sinistra, lasci le nuove costruzioni e puoi muovere i tuoi passi in questo piccolo nastro di asfalto, che serpeggiando s'inerpica sul colle di fronte.

A primavera lo bordano primule gialle e il tenero verde dell'erba che lo accompagnano fin davanti alle solitarie abitazioni che si fanno via via più scaldate dal sole, tra i campi curati come giardini!

L'estate fa occhieggiare girasoli che seguono l'andar del giorno aspettando i voli radenti delle poche rondini nel magico silenzio dell'astro che scompare repentino, mentre s'accendono le minuscole intermittenze delle lucciole.

Allora puoi udire anche il rumore dei nostri passi che vanno all'unisono, senza meta, solo per il piacere di vivere momenti irreali!

E quante volte noi siamo corsi al riparo per un temporale improvviso, tra il fumare dell'asfalto divenuto repentinamente nero e lucido!

Quante volte più avanti nei giorni, abbiamo ammirato i campi spogli contrastare il verde degli abeti intorno.

E quante volte, mentre fumavano pigri i camini, la neve appena caduta ha vestito di bianco ogni cosa ingrigendo solo le nostre orme, ovattando, amica, il nostro lieto andare lì, in via Brolo!

Via Brolo

Dopo una manciata di case,

strette intorno alla cartiera,

la strada, cinta da due bordi erbosi ,

s'inerpica in dolce salita su per il colle.

Ora s'apre allo sguardo paesaggio di presepe:

il bosco, a un lato, racchiude

campi con gran cura coltivati.

La piccola strada grigia, umida, intagliata

tra essi, finisce davanti la grande casa.

Nel bel mezzo al verde prato

essa sta abbracciata al frutteto,

ormai spoglio, come pure gli alberi di destra.

Solo il giardino mostra gli ultimi colori

e per coglier la bellezza dell'insieme

ci vorrebbe un gran pittore.

Un'armonia sottile si vive in queste sere piovose

d'autunno, quando il camino

manda la lunga sua fumata

verso il cielo grigio, spingendola

a nascondersi sotto le nuvole più basse.

Appena più sotto, la strada ferrata,

si porta lontano il sinuoso treno,

col suo bagaglio umano,

di sorrisi, sogni, dolore e amore!

Leggi
 Transatlantico alla deriva (Ciao Radio)
 intervista
Registrazione della puntata radio di Sasso Si Connette all’interno della trasmissione Transatlantico alla deriva (Ciao Radio)  in cui ho avuto il piacere di avere ospite la vostra presidente Marilena Fabbri per presentare la rivista n. 42 di al sas.

Intervista

 Transatlantico alla deriva (Ciao Radio)
 intervista
Registrazione della puntata radio di Sasso Si Connette all’interno della trasmissione Transatlantico alla deriva (Ciao Radio)  in cui ho avuto il piacere di avere ospite la vostra presidente Marilena Fabbri per presentare la rivista n. 42 di al sas.

Offerta

offerta r


Leggi

....40 cop

Rivista n. 40

....40 cop


R20

-notitle- R20 alsas 10righe.org

R20